Contatti : 011.5623297

E-mail : piemonte@confagricoltura.it

Cina: firmato l’accordo con la UE per la tutela delle denominazioni


Nei giorni scorsi il Consiglio europeo ha adottato la decisione relativa alla firma dell’accordo sulla tutela delle denominazioni con la Cina, chiuso tra le parti a novembre scorso.

L’intesa prevede la protezione di una prima lista di 200 denominazioni di entrambe le parti, 100 per ciascuno, e dovrà ora essere approvato dal Parlamento europeo per poter entrare in vigore. La data per la firma non è ancora stata stabilita.

Le denominazioni italiane presenti nell’elenco sono 26, tra alimentare e bevande, e comprendono nove delle dieci agroalimentari per le quali il valore delle esportazioni è oltre il 90% di quello dell’export totale di tutte le denominazioni alimentari italiane e che rappresentano il 75% del valore della produzione delle IIGG agroalimentari italiane. 

Tra le bevande manca il Prosecco DOP che dovrebbe rientrare in una seconda lista, contenente 175 denominazioni per ciascuna parte, che entrerà in vigore dopo quattro anni dall’applicazione dell’accordo.