Contatti : 011.5623297

E-mail : piemonte@confagricoltura.it

Sette Comuni piemontesi conquistano il podio delle località turistiche con il miglior rapporto tra offerta culturale e impatto ambientale


Sono sette i micro-borghi ad aver conquistato il primato di località turistiche piemontesi con il miglior rapporto tra offerta culturale e impatto ambientale. Alagna Valsesia (VC), Avigliana (TO), Candelo (BI), CastellarSaluzzo (CN),Cortemilia (CN), Ostana (CN) e Vogogna (VCO) sono infatti entrati a far parte dell’elenco dei più sostenibili del Piemonte premiati da un concorso sostenuto da Envipark e dalla Regione.

Alcuni erano già segnalati sulle principali piattaforme turistiche italiane delle micro-cittadine con attrazioni di rilievo culturale e naturistico. Alagna Valsesia è tra queste con i suoi 700 abitanti, dove già 500 anni fa le cronache riportano stili di vita della comunità Walser compatibili con il rispetto della natura e addirittura con alcuni primitivi modelli di economia circolare, e dove oggi viene mantenuta la tradizione attraverso sistemi di riciclo delle acque e dei rifiuti a impatto zero.

È comunque Ostana a guidare la classifica delle cittadine più piccole ed ecosostenibili con i suoi 50 residenti attuali: appena 5 negli anni ’80 e che oggi salgono a 400 durante la stagione turistica.

Di seguito i link attraverso i quali ci si può collegare per vedere i video dei sette Borghi:

Alagna Valsesia -https://www.youtube.com/watch?v=a22L4J139wI

Avigliana -https://www.youtube.com/watch?v=lXCu9ezG_K4

Candelo - https://www.youtube.com/watch?v=3f0KNiHsxeo

Castellar- Saluzzo - https://www.youtube.com/watch?v=X244ddDNQ_8&t=11s

Cortemilia - https://www.youtube.com/watch?v=S6lvtOHh0xs&t=23s

Ostana - https://www.youtube.com/watch?v=gAgxf3kO8dQ&t=35s

Vogogna - https://www.youtube.com/watch?v=fBFYqqeRc9g&t=2s