Contatti : 011.5623297

E-mail : piemonte@confagricoltura.it

Coltivatori diretti: esonero contributivo anche per le attività avviate nel 2022


Lo ha reso noto l’INPS nella circolare n. 59 del 16 maggio 2022 specificando che anche per il 2022 sarà applicabile l'esonero contributivo per i coltivatori diretti e gli imprenditori agricoli professionali.

Lo sgravio, rivolto agli iscritti alla previdenza agricola di età inferiore a 40 anni, è stato introdotto dalla Legge di Bilancio 2020, poi modificato nel 2021 ed esteso dalla Legge di Bilancio 2022 anche alle attività avviate quest’anno.

Le domande di ammissione all’esonero vanno inviate, esclusivamente in modalità telematica, entro 120 giorni dalla data di comunicazione di inizio attività (30 luglio per quelle avviate il 1 gennaio 2022).

Gli Uffici delle Unioni Agricoltori del Piemonte sono a disposizione per il disbrigo delle pratiche.