Contatti : 011.5623297

E-mail : piemonte@confagricoltura.it

Definite le linee guida per l’impiego di specie forestali autoctone


È stato pubblicato il decreto che approva le "Linee guida per la programmazione della produzione e l'impiego di specie autoctone di interesse forestale".
Il documento, in accordo alla Strategia Forestale Nazionale, costituisce il quadro di riferimento per la gestione delle diverse fasi attuative dei rimboschimenti e della creazione di nuovi boschi, anche in aree urbane e periurbane, affinché gli interventi siano realizzati nel rispetto della biodiversità forestale con l'obiettivo finale di costituire foreste resilienti, ricche di biodiversità, capaci di contribuire alle azioni di mitigazione e adattamento alla crisi climatica, offrendo benefici ecologici, sociali ed economici per le comunità rurali e montane.
La qualità del materiale vivaistico forestale, sia in termini di provenienza, sia in termini di adeguatezza all'ambiente in cui verrà messo a dimora, è considerata un elemento fondamentale per la riuscita degli impianti insieme alla necessità di un'adeguata programmazione degli interventi. Per questo sono stati introdotti alcuni elementi utili alla progettazione e all'affidamento di forniture vivaistiche e alla produzione del materiale vivaistico di specie di interesse forestale, insieme a uno schema tipo di contratto di coltivazione